Tunis, 5ème jour.

Tunis, 5ème jour.
J’ai acheté mon premier Marlboro Gold tunisien. Qui avant était Marlboro light avant. J’entende le son qui le feu s’allume sa vie. Je regarde mon paquet de cigarette. Il dit que fumer, lui me provoque le cancer. Je observe la fumée comme je regarde les gens. Regard vitreux. Comme celle de quelqu’un qui n’arrive pas à comprendre tout mais en veux comprendre. Il n’y a rien de consistance ; comme l’aurore. Il n’a que peu de pièces de moi dans ce pays. Pour ça que je sens si libre… Je sens que je suis très proche de mes idées et ça me plait. J’ai finalement commençait à comprendre bien… mais j’aurai besoin de ne comprendre pas tout. Jamais je comprendrai. J’ai vu rien de Tunis. Rien.
Continua a leggere

Poesia d’amore puro

Laura,
Tu sei bellissima.
La tua innocenza che mi ha ferito, senza lasciare neanche una traccia,
la tua gentilezza coccolosa, stupore puro.
Capacità di riassumere le situazioni,
come sei bella quando stupisci dei colori mai visti.

Mi hai detto, che mi puoi lasciare numero, se volevo.
Ecco. Mi trovavo senza parole.

Laura, quando mio corpo e anima si separa,
quando mi conosco completamente, tu mi fai male.
Stima che ho da te, le carezze che ho dato, mi fa male.

I tuoi occhi lucidi, impaurita e curiosa.
Le poesie, non ne avevo mai scritte bene.
Ho sempre pensato di non spiegare bene le cose in modo completo. Sempre. 

Completezza.
E sono triste. Sono triste di avere esperienza.
I tuoi occhi, i tuoi gesti. Come cammini.

Lentezza. La tua voglia di differenziare il bene dal mare.
Bianco dal caos. Gentilezza. 
Tua voglia di stare vicino alle presenze debole.

tutti i diritti sono riservati all’autore ©touslesmessagessuririe

Gentiluomo

Un gentiluomo di cuore nobile mi ha insegnato tante cose senza dire nemmeno una parola ; mi ha colto fra i sentimenti, mi ha stupito con le sue maniere così cortese e col fatto che non si stanca mai di farle, e di avermi fatto piangere per il suo profondo credo, dello spirito giapponese. Mi ha fatto male per l’impossibilità di comunicazione, sì, ha così bisogno dello suo spazio. Altro che maiali che pensano di approfittare delle carne.

Continua a leggere

Utopia

L’etimologia di utopia sembra vivamente discussa tra gli linguisti.

Utopia :

La parola deriva dal greco οὐ (“non”) e τόπος (“luogo”) e significa “non-luogo”. Nella parola, coniata da Tommaso Moro, è presente in origine un gioco di parole con l’omofono ingleseeutopia, derivato dal greco εὖ (“buono” o “bene”) e τόπος (“luogo”), che significa quindi “buon luogo”. Questo, dovuto all’identica pronuncia, in inglese, di “utopia” e “eutopia”; dà quindi origine ad un doppio significato:

  • outopia (nessun luogo);
  • eutopia (buon luogo);
  • utopia (luogo bello ed irraggiungibile).

Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.